La mostra di Tinin Mantegazza

La Città di Tortona e l’Associazione Peppino Sarina dedicano una mostra alla figura e alla creatività di Tinin Mantegazza. Artista che dai primi anni ’50 ha spaziato in molteplici campi: illustrazione, teatro, giornalismo, pittura, editoria, televisione, regia e animazione culturale. Una piccola testimonianza di affetto per Tinin Mantegazza che seppe incoraggiare e guidare il percorso di valorizzazione della figura di Peppino Sarina e del Teatro di Burattini.

Natale Panaro e Roberto Bosetti, in collaborazione con il Teatro del Buratto di Milano hanno curato l’allestimento della mostra.

Biografia

Tinin nasce in Liguria nel 1958, ma ha origini milanesi. Tinin e la sua compagna Velia hanno realizzato importanti spettacoli teatrali e televisivi.  A metà degli anni ’60 inizia a lavorare in RAI collaborando alla realizzazione di trasmissioni per bambini. Certamente, la più famosa è L’Albero Azzurro per la quale creò, nel 1990, il pupazzo Dodò, storico protagonista del programma. E’ stato anche autore di libri per l’infanzia e illustratore per il quotidiano La Notte e il settimanale Corriere dei Piccoli.

Muore a Cesena ad 89 anni il 1º giugno 2020.

 

Il legame con Tortona

Cosa lega Tinin Mantegazza a Tortona? Tinin è stato testimone e padrino della nascita dell’Associazione Peppino Sarina nell’ottobre 1991. Considerato uno dei padri del Teatro Ragazzi, ha collaborato con l’Associazione Sarina per il Premio Silvano d’Orba e per il Festival di Sorrivoli. Insieme a Monsignor Catti e con la collaborazione dell’Associazione Sarina hanno dato vita all’Università del Burattino e al Premio Dottor Burattino. Per anni Tinin e l’Associazione Sarina hanno portato avanti l’attività di promozione e divulgazione del Teatro Popolare di Burattini.

Inoltre gran parte dei protagonisti degli allestimenti dei suoi spettacoli teatrali e televisivi sono stati donati all’Associazione Peppino Sarina. A 30 anni di distanza si vuole ringraziare Tinin che è riuscito a coniugare una divertita irriverenza con la poesia e una profonda sensibilità letteraria.

 

Per visitare la mostra di Tinin Mantegazza

La mostra inaugurerà sabato 5 febbraio alle ore 17. Il percorso è stato allestito presso la Biblioteca Civica “Tommaso De Ocheda” di Tortona in Via Ammiraglio Mirabello 1. Sarà visitabile dal lunedì al venerdì con orario continuato 9-18, sabato domenica e festivi dalle 16 allo 18. L’ingresso alla mostra è libero, ma occorre presentare il Super Green Pass per i maggiori di 12 anni.

Per prenotazioni ed informazioni telefonare al 342 6152605 oppure scrivere all’e-mail associaionesarina@gmail.com

 

La mostra di Tinin Mantegazza - locandina a colori

Nina